Mediolani

Un articolo di Dirk Obbink del 5 febbraio 2014, pubblicato sul TLS, annuncia la scoperta di due nuove poesie di Saffo, che si trovano sui papiri usati per il cartonnage di una mummia. Le poesie sono state intitolate "Poesia dei Fratelli" e "Poesia di Cipride", sembrano giovanili e sicuramente furono note ai grandi poeti latini che si ispirarono alla lirica greca arcaica. L'analisi linguistica dei testi, delle modalità di scrittura e dei materiali usati (fogli di papiro e inchiostro) confermano l'attribuzione alla grande poetessa greca e aggiungono alcuni interessanti elementi alla conoscenza dell'opera nel suo insieme. Nell'articolo sono riportati alcuni versi, con la traduzione in inglese. Spero di poterli pubblicare tra poco; nel frattempo si potrà leggere l'intero articolo con un clic qui. L'articolo completo uscirà nel prossimo numero della rivista Zeitschrift für Papyrologie und Epigraphik (ZPE).

(Aggiornato 21/11/2016)

Categoria: Notizie

Riceviamo dall'autrice Giulia Felisari e pubblichiamo con piacere la seguente segnalazione.

Vi segnaliamo l'inaugurazione della mostraL'Arte al Tempo della Crisi che si terrà questo venerdì 28 Febbraio alle ore 19.00 alla Triennale di Milano: la mostra ospita artisti provenienti dai paesi del Mediterraneo maggiormente colpiti dalla recessione (Grecia, Italia, Spagna e Portogallo). Tra le opere esposte vi sarà anche il documentario MATRIARCHE di Floriana Chailly e Giulia Felisari dedicato alle poesia femminile greca e magnogreca.

Nello spazio della mostra saranno inoltre realizzate delle performance per dare voce e corpo ai colori e ai sentimenti delle opere e dei paesi ospitati. Alle poetesse greche sarà dedicata la performance GUNAIKES che si terrà sabato 8 marzo alle ore 18.00: l'attore e musicista greco Kostas Gakis duetterà con la cantastorie calabrese Francesca Prestia, esprimendo in versi e musica paure, sogni e speranze dell'universo femminile.

matriarche

 
Categoria: Notizie

Fa davvero una strana impressione sentire qualcuno che oggi parla in latino. Chi ha dimestichezza con la lingua capisce tutto, sente il suono di una lingua che è sua, ma non è madre... è antenata. È tutto merito dell'architetto Johannes Carolus Rossi, creatore della Sodalitas Latina Mediolanensis e questo tuffo nella nostra antica lingua sempre viva è ancora possibile nella multietnica e multifrenetica Milano di oggi. Il discorso scorre, ci si abitua subito alla pronuncia restituta, cioè quella più vicina alla probabile pronuncia classica. Per il resto nessun problema: sono accettate pronunce barbariche, incertezze e silenzi. Un piccolo gruppo davvero ospitale e aperto.

Tutto questo è avvenuto venerdì 27 settembre e si ripeterà venerdì 11 ottobre 2013 alle ore 18.30 al Circolo Filologico Milanese. Perché non farci un pensierio?
A breve comparirà anche un resoconto del primo incontro (ovviamente in latino) nella sezione dedicata alla Sodalitas, grazie alla quale inizierà la sua collaborazione Luca Gandolfi che curerà questa sezione insieme a me.

Valete omnes

Categoria: Notizie

Sorores fratresque carissimi, hoc unum memento: Malalae dies non est dies Malalae. 

Hodie mulierum omnium diem celebramus, diem puerorum puellararumque omnium qui ad iura vindicanda voces suas extulerunt.

Multa sunt milia bonorum qui operam adsiduam dant non solum ut impetrent iustitiam, sed nituntur quoque ut tutam omnibus puerilem disciplinam in toto orbe terrarum reddant, ad disciplinam, aequitatem, pacem,  consequendas.

Leggi tutto: Dies Malalae

Categoria: Notizie

Alcuni articoli comparsi recentemente su Repubblica hanno affrontato la vexata quaestio dell'utilità del latino e del tramonto delle Lettere. La risposta di Bartezzaghi, pur brillantissimo giocoliere della parola, mi è parsa poco convincente e l'apocalittico servizio speciale "La fine delle Lettere" in R2 del 27 giugno è stato solo un rendiconto oggettivo degli orientamenti emergenti in Italia e non solo.

C'è invece chi è convinto del primato delle Lettere (mi considero fra questi) e c'è chi coltiva con passione un'idea affascinante: il latino vivo e parlato. Questa sodalitas (sezione del Circolo) ha sede a Milano, nello storico e glorioso Circolo Filologico Milanese. Ecco il programma dell'attività del prossimo anno, che si inaugurerà nel V Kal. Oct. (tradotto: il 27 settembre). A questi appassionati, colti e coraggiosi colleghi i migliori auguri di buon lavoro. 

sodalitas logo    Con un clic sulla scrofa lanuta arriverete al programma del prossimo anno con gli Argumenta

Categoria: Notizie

News Letter