La lettura multimediale

La lettura multimediale è una lettura ad alta voce accompagnata da un commento fatto di immagini e di suoni. Sul grande schermo si succedono delle diapositive del testo originale e la sua traduzione che compare progressivamente seguendo la lettura dal vivo, le immagini in movimento fanno da tappeto visivo, amplificando una partecipazione multisensoriale.

Poiché le letture proposte sono in lingua originale (latina o greca), la proiezione del testo originale sullo schermo intende aiutare lo spettatore che conosce le lingue classiche a seguire meglio la lettura, senza spostare lo sguardo su un foglio stampato. In sincronia con la lettura del testo in lingua originale appare la traduzione italiana, che aiuta lo spettatore dotato di minor familiarità con il latino e il greco a comprendere il significato letterale, suggerisce le più significative somiglianze tra le parole delle due lingue e recupera le cadenze sonore e ritmiche dei testi annullate dalla lettura mentale individuale.

La lettura è preceduta e intervallata da un commento sintetico finalizzato a dare le coordinate cronologiche, culturali e contenutistiche degli autori e delle opere lette. Le immagini, appositamente realizzate ed elaborate dalla prof.ssa Gisella Malagodi, interagiscono con i contenuti e le suggestioni dei testi per costituire un implicito commento in forma grafica in sintonia con l’atmosfera evocata dai versi. Eventuali brani musicali fungono da cornice culturale ed emotiva delle letture.

L’organizzazione dell’evento si avvale della collaborazione delle storiche collaboratrici della Mediateca Santa Teresa con le quali ha avuto origine il progetto: Annaelisa Ravenna, Stefania Feltrami e Elisa Mastrofrancesco.