Chiusura del laboratorio

Multimedialità e studi letterari – 2015

Nel 2015, dopo tredici anni di attività, l’Università Statale ha deciso di chiudere il laboratorio di Multimedialità e studi letterari da me tenuto per la facoltà di Lettere.

Ecco una breve storia dell’attività di questi anni.

Leggi tutto: Chiusura del laboratorio

Multimedialità  e studi letterari

Il Nome della Rosa e il latino di Umberto Eco

Premessa

La recente scomparsa del grande Umberto Eco mi ha fatto ripensare all'importanza della lingua latina nell’immensa cultura del grande intellettuale. Ho intenzione di fare qualche indagine su alcuni dei numerosi passi in lingua latina presenti nel romanzo. So che alcuni li hanno saltati, però sono molto interessanti sotto diversi punti di vista. Se qualcuno avrà voglia di leggere queste noterelle e troverà qualcosa di interessante gli sarò grato, se poi mi vorrà inviare considerazioni o approfondimenti, gli sarò due volte grato. Andando in ordine partiremo dal Magister Alanus de (o ab) insulis

Primo giorno - prima

In questo capitolo Guglielmo dice ad Adso “Alano delle Isole diceva che
Omnis mundi creatura
quasi liber et pictura
nobis est in speculum
e pensava alla inesausta riserva di simboli con cui Dio, attraverso le sue creature, ci parla della vita eterna.”

Alano delle Isole (latine: Alanus ab Insulis) o Alano di Lilla (fr. Alain de l’Isle) fu Doctor Universalis di grande fama per la sua cultura teologica e umanistica, vissuto nel XIII sec. (circa 1120 - 1203), autore di numerosissime opere dottrinarie nelle quali compaiono poesie in metri vari, composte con arte e gusto.

Leggi tutto: Il Nome della Rosa e il latino di Umberto Eco

Notizie

Nuntii per gli iscritti al sito

A tutti gli iscritti al sito Latinamente

Nessun mese è più propizio di aprile per introdurre una novità. Quindi, sperando che vi faccia piacere, vi presento i Nuntii che invierò periodicamente e con senso della misura (est modus in rebus), per divulgare alcune notizie pubblicate sul sito o alcune iniziative culturali.

Il sito gradisce segnalazioni, contributi e a collaborazioni. Potrete cancellarvi dalla lista, oppure divulgare fra gli amici l’esistenza di questi Nuntii appena nati. Approfittatene per curiosare nel sito.

Un cordiale saluto dal Magister e… buona lettura!

Notizie

Altri articoli...

Pagina 5 di 10

Notizie in breve

Corso di latino all'Archivio di Stato - ripresa delle lezioni

Da sabato 16 settembre 2017, alle ore 9.30, riprenderanno le lezioni multimediali di lingua e letteratura latina nella Sala Conferenze dell'Archivio di Stato di Milano

Ecco il calendario completo delle ultime quattro lezioni:

  • 16 settembre
  • 7 ottobre
  • 14 ottobre
  • 21 ottobre, lezione conclusiva.

Il corso è a numero chiuso, ma possono assistere alle lezioni anche i non iscritti, ai quali consiglio vivamente di non mancare alla lezione su Apuleio

Buon anno di studi a tutti

 

Sulle tracce di Ovidio

Così si intitola l’articolo che il numero 1215-6-7 di Internazionale (agosto 2017) dedica al viaggio di Andrij Ljubka, un giornalista ucraino appassionato del grande poeta di Sulmona, morto 2000 anni fa. Andrji cerca di rispondere alla domanda se i barbari esistono ancora e si dirige a Costanza, l’antica Tomi, dove il poeta visse in esilio gli ultimi nove anni della propria vita. Così veniamo a sapere che esistono la città di Ovidiopol e l’isola di Ovidiu nel lago Siutghiol. Articolo di viaggio, non letterario, leggero e piacevole. Qui il riferimento in rete.

Chi è online

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online