Maturità 2017 - Una nota da correggere

Dopo le famigerate "traccie", che non sono sfuggite al popolo della rete, mi permetto di far notare un dettaglio che riguarda la prima traccia, a mio parere ottima come scelta e ben redatta. La nota 3 non spiega correttamente il testo di Caproni. Il verbo fulminare, riferito a un pesce e a un fiume, allude alla pesca di frodo realizzata con una scossa elettrica, una pratica che può forse rendere (per profitto vile), ma è un reato ed è anche pericolosa. Una nota meno generica avrebbe dato ai maturandi un elemento in più di riflessione.

Categoria: Notizie in breve

Notizie in breve

Corso di latino all'Archivio di Stato - ripresa delle lezioni

Da sabato 16 settembre 2017, alle ore 9.30, riprenderanno le lezioni multimediali di lingua e letteratura latina nella Sala Conferenze dell'Archivio di Stato di Milano

Ecco il calendario completo delle ultime quattro lezioni:

  • 16 settembre
  • 7 ottobre
  • 14 ottobre
  • 21 ottobre, lezione conclusiva.

Il corso è a numero chiuso, ma possono assistere alle lezioni anche i non iscritti, ai quali consiglio vivamente di non mancare alla lezione su Apuleio

Buon anno di studi a tutti

 

Sulle tracce di Ovidio

Così si intitola l’articolo che il numero 1215-6-7 di Internazionale (agosto 2017) dedica al viaggio di Andrij Ljubka, un giornalista ucraino appassionato del grande poeta di Sulmona, morto 2000 anni fa. Andrji cerca di rispondere alla domanda se i barbari esistono ancora e si dirige a Costanza, l’antica Tomi, dove il poeta visse in esilio gli ultimi nove anni della propria vita. Così veniamo a sapere che esistono la città di Ovidiopol e l’isola di Ovidiu nel lago Siutghiol. Articolo di viaggio, non letterario, leggero e piacevole. Qui il riferimento in rete.

Chi è online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online